Corsi

Scarica in PDF

Riscopri il piacere di stare bene con i nostri corsi su misura per te.
Contattaci se hai domande o vieni direttamente a trovarci se vuoi provare.

Ci sono tantissimi modi per praticare yoga e a volte viene difficile orientarsi e capire. La parola “Yoga” arriva dalla radice sanscrita “Yug” che significa unione, dirigere e controllare l'attenzione, mettere insieme la forza della mente, del respiro (anima) e del corpo. Hatha yoga è uno dei più diffusi nell'Occidente, ma a volte viene purtroppo ridotto solo ad un esercizio fisico senza anima e senza una reale crescita personale.

Hatha Yoga- la pratica che coinvolge anche il corpo, lo yoga del Sole e della Luna. (dal sanscrito ha- sole e tha-luna)

Sole: simbolo della parte maschile, diurna, esteriore, corpo, razionale.
Luna: simbolo della parte femminile, sinistra, notturna, intuitiva, istintiva.

L' Hatha Yoga tiene in alta considerazione il bagaglio emotivo del vissuto di ogni persona che determina l’attuale condizione fisica. Gli esercizi sono facili e accessibili a tutti ma con un profondo elemento rigenerante per poter affrontare meglio la propria vita. Il respiro regna sovrano, è il carburante primario per mandare avanti la “nostra macchina” Togliamo “i frena-mano”, le grosse tensioni e blocchi che provocano dolore e sentiamoci liberi, padroni di se stessi! Con dei piccoli “trucchi” distogliamo la mente dalla pesantezza dei pensieri parassita e usiamo le sue qualità migliori a nostro favore per costruirci una condizione migliore su tutti i livelli- fisico, emotivo (rappresentato dal respiro) e mentale. Yoga arriva dalla radice Yug in sanscrito, cioè unione di questi elementi.

Per raggiungere questo nelle lezioni sono presenti elementi di tutti i rami dello Hatha Yoga. Pranayama- controllo cosciente dell’energia vitale attraverso la respirazione; Kundalini yoga che riguarda i Chakra, Kriya yoga (conosciuto con il nome Ananda yoga- yoga della felicità), Asana- le posizioni, Yoga dei 5 elementi, Meditazione, Mantra

Tutti i movimenti dolci e lenti del Pilates sollecitano la muscolatura, migliorando la circolazione e la respirazione: il corpo apparirà tonico e scolpito e ti sentirai libero da preoccupazioni e stress.

Pilates porta il nome del suo creatore Joseph Pilates, che ha sviluppato questo metodo negli anni 20 del ventesimo secolo, diffondendolo con il nome "Contrology" (controllo cosciente del movimento). E' una ginnastica molto controllata che tonifica il corpo senza stress eccessivo, aumentando la flessibilità e la forza muscolare. Aiuta a migliorare la propria postura, allena il corpo in modo olistico, rispettando le sue funzioni fisiologiche. Cura la respirazione, abbinata ai movimenti fluidi ed armoniosi. In modo naturale allena gli addominali, rinforza la schiena, i glutei e l'interno cosce. Dona vigore, forza, flessibilità ed equilibrio psicofisico.

Le parole chiave sono:

  • Respirazione
  • Concentrazione
  • Controllo del movimento
  • Precisione
  • Stabilità
  • Flessibilità
  • Baricentro

Nel nostro centro vi proponiamo l'allenamento a corpo libero "Mat work", usando a volte piccoli attrezzi (palline gonfiabili e bande elastiche). Cerchiamo di dare la possibilità a ogni persona di acquisire il controllo del proprio corpo gradualmente, rispettando i propri tempi, nonostante si lavori in gruppo.

Per chi è Pilates?

Pilates è dedicato a tutti! Giova a coloro che non hanno mai praticato attività fisica e a coloro che sono già allenati, perché migliora il controllo e la stabilità dei movimenti e aumenta la flessibilità muscolare con il raggiungimento di un equilibrio psicofisico ideale. E' utile nella riabilitazione post-traumatica o per alleviare dolori di schiena, collo e spalle.

E’ un' attività a corpo libero. Tonifica le grosse catene muscolari, quelle della mobilità. Si propongono in alternanza degli esercizi di addominali e altri che aiutano a modellare le gambe, i glutei, le spalle e le braccia.

Mira alla tonificazione delle specifiche fasce muscolari dei quadricipiti, bicipiti femorali, interno coscia e le tre fasce dei glutei. Sulle braccia si punta sui deltoidi, tricipiti e bicipiti.

Nonostante sia un' attività statica, vengono eseguiti spesso anche degli esercizi con un impatto di cardio fitness.

Viene curata anche la mobilità delle grosse articolazioni e l’elasticità muscolare. I corsi sono rivolti a tutti.

Grazie agli esercizi del riequilibrio posturale dimenticherai dolori e tensioni da posture scorrette e ritroverai benessere e nuova energia.

Il riequilibrio posturale è un sistema complesso di esercizi dolci per alleviare e prevenire i dolori della schiena e della cervicale. Cura la postura, aiuta le grosse e le piccole catene muscolari a mantenere la loro elasticità ed equilibrio. E' orientata verso il mantenimento e il miglioramento della mobilità articolare.

Sono troppo rigido, posso fare Yoga anche io?

Certamente sì, con dolcezza e delicatezza, riuscirai ad esserlo di meno.

Quelle posizioni strane non sarò mai in grado di farle, non sono troppo difficili?

Le posizioni partono dal facile e si evolvono a seconda delle condizioni fisiche ed emotive in più complesse, dando la possibilità a ognuno di migliorare senza farsi del male. Fare Yoga non è fare contorsionismo e non è ciò che appare che conta. La posizione è solo una bella cornice, ma senza il quadro dentro.

Sono un tipo dinamico, non credo faccia per me stare fermo.

In realtà quando sembri fermo dall'esterno sarai molto attivo dentro, ma forse non conosci ancora questo aspetto del tuo corpo. Devi solo venire e provare, il tuo corpo te ne sarà grato.

Ormai alla mia età, cosa vuoi farci?!

Non c'è età per fare Yoga! Una mia maestra ne ha più di 70. Le persone con cui lavoro spesso sono avanti con l'età e stanno meglio dopo la pratica. Provare per credere.

Ho problemi alle ginocchia, mi fanno male la schiena e la cervicale. Potrò farcela?

Sicuramente si! Ci sono circa 72 000 posizioni e si possono trovare facilmente quelle più fattibili per te. Mal che vada si allevieranno i dolori, si acquisirà una maggiore mobilità e sicurezza e si avrà meno paura di farsi male.

E' vero che per fare Yoga devo essere vegetariano?

Un mio maestro risponde così: "Anche, cioè mangia di tutto, anche vegetariano".

Vorrei avere un corpo più tonico, non so se con lo Yoga potrei rinforzarmi.

Lo Yoga lavora nella direzione che noi vogliamo, per raggiungere gli obiettivi che ci poniamo, inclusa la forza fisica.

E’ la fusione armoniosa tra la danza e lo yoga, eseguita al ritmo di musiche dolci.

Il fascino delle posizioni dello yoga, vissute tramite il movimento del corpo che sembra danzarle.

E’ un’ attività che coinvolge in modo piacevole i sensi, scorre, lascia vivere la libertà di espressione emotiva, allontana i pensieri dalla mente, ci fa sentire leggeri, in pace con il mondo e con noi stessi.